Lascia un like, a te non costa nulla, per noi vale molto!

ordinamenti - logica




Premetto che questa categoria comprende una serie di esercizi con elevata variabilità.
Risulta quindi difficile standardizzarne la soluzione con un solo esempio.

Il principio fondamentale è leggere e comprendere bene la domanda e le alternative.
Può essere utile avere un foglio di carta per schematizzare il proprio ragionamento.
In sede di prova di selezione, previo consenso della commissione, si possono in genere utilizzare per tale scopo i fogli delle istruzioni (meglio il retro, se stampati a pagina singola).

Esercizio esempio:
"Giovanni è più vecchio di Carlo; Lorenzo è più vecchio di Mario; Mario è più giovane di Alessandro; Carlo e Alessandro sono gemelli".
Quindi:
A. "Carlo è più giovane di Lorenzo"
B. "Lorenzo è più vecchio di Giovanni"
C. "Carlo è più giovane di Mario"
D. "Giovanni è più vecchio di Mario"
E. "Lorenzo è più vecchio di Alessandro"

Per risolvere l'esercizio mi sono schematizzato le relazioni espresse nelle quattro frasi che compongono il testo dell'esecizio,
mettendo in alto i "più vecchi", in basso i "più giovani".
schema d'aiuto risoluzione esercizio
1. Giovanni è più vecchio di Carlo;
2. Lorenzo è più vecchio di Mario;
3. Mario è più giovane di Alessandro;
4. Carlo e Alessandro sono gemelli.

Mi sono così subito accorto che non ci sono informazioni che permettano di collocare con esattezza Lorenzo rispetto a Giovanni, Carlo ed Alessandro.
Quindi le alternative A,B,E sono subito da scartare.

Se (3) Mario è più giovane di Alessandro e (4) Carlo e Alessandro sono gemelli,
Carlo è più vecchio di Mario. L'alternativa C è da scartare.

Verifichiamo la correttezza della D.
Se (3) Mario è più giovane di Alessandro e (4) Carlo e Alessandro sono gemelli e (1) Giovanni è più vecchio di Carlo,
Giovanni sarà sicuramente più vecchio di Mario, che risulta essere il più giovane dei cinque.


Consiglio di esercitarsi con il simulatore, poichè, come premesso, questa è una tipologia di esercizi ad elevata variabilità.




ordinamenti | logica

© compitoinclasse
compitoinclasse@virgilio.it