Lascia un like, a te non costa nulla, per noi vale molto!

Il codice genetico



Il codice genetico è l'insieme delle regole di traduzione del DNA al fine di sintetizzare i peptidi (catene ordinate di aminoacidi che compongono le proteine).
Il DNA viene trascritto (dagli enzimi RNA-polimerasi)
in copie in RNA che lasciano il nucleo per raggiungere il citoplasma o il reticolo endoplasmatico rugoso.
In questi due distretti cellulari i ribosomi lo 'leggono' come una sequenza di 'codoni' (tre basi alla volta),
e lo traducono in una sequenza aminoacidica.
La basi dell'RNA sono quattro (Adenina, Citosina, Guanina e Uracile).
Ogni codone codifica per un aminoacido.
Di fronte a 64 diversi codoni ci sono solo 20 aminoacidi codificabili:
significa perciò che codoni diversi possono codificare per lo stesso aminoacido;
per questa ragione il codice genetico è detto DEGENERATO (o ridondante).


Particolarità:
Non tutto l'RNA trascritto viene tradotto in proteina;
la traduzione, ad opera dei ribosomi, comincia con il CODONE DI START;
il più noto codone d'inizio è AUG che codifica per l'aminoacido METIONINA.
Il processo si ferma in corrispondenza dei CODONI DI STOP (UAA,UAG,UGA).


Una precisazione: I codoni vengono chiamati anche TRIPLETTE.





Test sul codice genetico

© compitoinclasse
compitoinclasse@virgilio.it