Lascia un like, a te non costa nulla, per noi vale molto!

Resistenze in serie e in parallelo



Piccola premessa...

Il CIRCUITO ELETTRICO

Il circuito elettrico minimo è composto da un filo conduttore collegato alle due estremità di un generatore.
Il generatore è composto da due compartimenti: il polo positivo e il polo negativo.
Al polo negativo sono 'stoccati' gli elettroni che cercheranno di raggiungere a tutti i costi il polo positivo,
attraversando il filo conduttore.
Il loro movimento può essere utilizzato: energia elettrica.

Se il circuito è chiuso gli elettroni si possono muovere.
Se il circuito è aperto, non potendo raggiungere il polo positivo, resta tutto fermo.
Un dispositivo che apre e chiude il circuito a piacimento è chiamato interruttore

La formula base per il circuito elettrico è la PRIMA LEGGE DI OHM:
ΔV = R ⋅ i
dove:
ΔV → tensione - [Volt]
R → resistenza o utilizzatore - [Ω]
i → intensità di corrente - [Ampere]


Resistenze in serie

Resistenze di un circuito elettrico collegate in serie

Calcolo della resistenza equivalente:
Req = R1 + R2 + ... + Rn



Resistenze in parallelo

Resistenze di un circuito elettrico collegate in parallelo

Calcolo della resistenza equivalente: 1 R eq = 1 R 1 + 1 R 2 + ... + 1 R n





Test sui circuiti elettrici: le resistenze in serie e in parallelo

© compitoinclasse
compitoinclasse@virgilio.it