Lascia un like, a te non costa nulla, per noi vale molto!

Interesse e Sconto



L'interesse e lo sconto sono applicazioni pratiche delle percentuali

In campo economico l'interesse è una percentuale del capitale investito
che viene riconosciuto al termine del periodo in cui questo è stato impegnato.
Ad esempio: se possiedo un certo risparmio posso decidere di prestarlo
allo Stato o ad una Azienda acquistando dei Titoli.
I titoli hanno una scadenza più o meno lunga, periodo nel quale io non potrò disporre del mio capitale,
ma al termine mi sarà restituito capitale ed interessi, calcolati in percentuale in base al capitale investito.
Esempio numerico: 10000Euro investiti in Titolo a scadenza 1 anno che corrisponde il 3% di interesse su base annua.
Per calcolare l'interesse dovrò impostare e risolvere la seguente proporzione:
3 : 100 = x : 10000 100 x = 3 10000 x = 3 10000 100 = 30000 100 = 300 Al termine del periodo dell'investimento verrò rimborsato
del capitale + gli interessi = 10000 + 300 = 10300 Euro


Nel commercio lo sconto è una riduzione percentuale del prezzo di vendita
predisposto al fine di spingere il cliente all'acquisto.
Esercizio esempio: In periodo di saldi acquisto una giacca
del valore di 150 Euro su cui mi viene applicato uno sconto del 30%.
Quanto la pagherò?
Per calcolare il valore dello sconto (che dovrò poi sottrarre al prezzo pieno)
devo impostare e risolvere la giusta proporzione:
30 : 100 = x : 150 100 x = 30 150 x = 30 150 100 = 4500 100 = 45 Prezzo finale = Prezzo pieno - Sconto = 150 - 45 = 105 Euro






Test sull'interesse e lo sconto

© compitoinclasse
compitoinclasse@virgilio.it