Questo sito utilizza i cookies. Se procedi con la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Maggiori informazioni
HOME > Test Ammissione > Tutorial: gli argomenti pi¨ chiesti > Chimica > La valenza e il numero di ossidazione

Saperi minimi per il test di ammissione a Medicina e alle altre Professioni sanitarie :
Chimica | La valenza e il numero di ossidazione :

Definizione di valenza e regola dell'ottetto

Definizione di numero di ossidazione ed esercizi di applicazione




SITEMAP


Consulta il PROGRAMMA di studio ufficiale per il test di ammissione alle Professioni Sanitarie,
completato secondo l'esperienza di www.compitoinclasse.org


Testa la tua preparazione con i quiz sull'argomento: La valenza e il numero di ossidazione (Chimica)

Come rispondere alle domande sulla valenza e il numero di ossidazione, nei test di ammissione universitari


La valenza

Ogni atomo Ŕ stabile chimicamente se raggiunge l'ottetto nel guscio pi¨ esterno degli orbitali elettronici
(ovvero avere l'ultimo strato di orbitali completamente occupato).
I gas nobili lo possiedono per natura, per cui sono stabili da soli.
Gli altri elementi perseguono l'ottetto cercando di assomigliare alla configurazione elettronica del gas nobile a loro pi¨ vicino.
La valenza Ŕ il numero di elettroni che un atomo cede, acquisisce o mette in gioco in un legame chimico, al fine di ottenere l'ottetto.


Il numero di ossidazione

Si definisce numero di ossidazione come:
numero di elettroni di valenza - numero di elettroni che rimangono dopo avere assegnato quelli di legame

Applicazione:
In ogni molecola neutra (senza carica totale) la somma dei numeri di ossidazione
di tutti gli elementi che la compongono deve dare 0.
[esistono molecole cariche... in questo caso la somma deve essere uguale alla carica della molecola]
Regole di base:
Atomi allo stato elementare → n.ox. 0
Idrogeno → n.ox. +1 (fanno eccezione gli idruri, in cui assume valore -1)
Ossigeno → n.ox. -2 (fanno eccezione i perossidi [-1], i superossidi [-1/2] e l'OF2 [+2])
Metalli alcalini → n.ox. +1
Metalli alcalino-terrosi → n.ox. +2

Pu˛ essere utile un esempio:
"Trova il numero di ossidazione dello zolfo nella molecola H2SO4 "
Assegnamo il numero di ossidazione all'idrogeno (+1) [preso due volte, perchŔ ce ne sono due]
e all'ossigeno (-2) [preso quattro volte, perchŔ ce ne sono quattro]
H 2 + 1 2 S   x O 4 2 4 H 2 + 2 S   x O 4 8 Quindi si imposta l'equazione:
+ 2 + x - 8 = 0
x - 6 = 0
x = +6
Il numero di ossidazione dello zolfo nell'acido solforico Ŕ infatti +6


Ora, ALLENATI con i quiz sull'argomento: La valenza e il numero di ossidazione (Chimica)

Approfondimenti:
link esterni



Sito consigliato:

medicinatest.it

Corsi di preparazione ai test universitari - a Cosenza


ę compitoinclasse - Tutti i diritti sono riservati - Per chiedere autorizzazione all'utilizzo dei materiali presenti sul sito, o per eventuali reclami, scrivere a: compitoinclasse@virgilio.it

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Licenza Creative Commons CSS Valido! waiting for the official HTML5 validator